Passa ai contenuti principali

Novità: "Vorrei stringerti a Parigi" di Carragh Sheridan



 
AUTORE: Carragh Sheridan
GENERE: Romantico, Narrativa contemporanea
PREZZO:  /
PREZZO EBOOK: 1,99 euro
CASA EDITRICE: Amazon

TRAMA
Parigi, la città dell'amore, la città degli innamorati per eccellenza. Come si può non desiderare di stringersi a Parigi? magari sotto la Tour Eiffel oppure passeggiando lungo le rive della Senna in un tiepido pomeriggio di primavera?
Gérard Dupret vive a Parigi nel suo elegante appartamento che si affaccia sulla Tour Eiffel, ama cucinare e coltivare le sue rose sulla splendida terrazza. È un uomo di successo grazie alla sua avviata e rinomata gioielleria sugli Champs-Élysées. È ricco, affascinante e crea gioielli rari e unici per le sue prestigiose clienti che vengono da tutta Europa. Una vita all'apparenza perfetta se non fosse per quel sordo e costante dolore che fa soffrire la sua anima, il dolore per un amore impossibile.
Amélie Lagrange lavora come commessa nella prestigiosa gioielleria Dupret da due anni ed è bellissima. Dotata di due occhi verdi che ricordano due smeraldi purissimi. Due occhi che sono il tormento per il cuore di Gérard da quando lei è entrata nella sua esistenza. E come se non fosse sufficiente l'averla sotto gli occhi tutti i giorni senza poterla nemmeno toccare in quella primavera tardiva mentre la pioggia ancora bagna la città simbolo dell'amore il cuore di Gérard è destinato a un altro duro colpo perché Amélie ha deciso di fidanzarsi con Lucas... se almeno il destino gli concedesse anche solo di stringerla...
La sofferenza di un amore soffocato, il tormento di una passione non vissuta, una confessione inaspettata in una struggente lettera d'amore, sotto il cielo di una primavera parigina che risveglia i cuori aprendoli all'amore. 

ESTRATTO

Dopo una settimana la pioggia aveva lasciato il posto a un pallido sole che faceva sperare nel tanto atteso arrivo della primavera.

Amélie si affacciò alla porta del laboratorio dove Gérard stava lavorando chino sul suo tavolo.

«Dimmi Amélie» disse lui senza alzare gli occhi dal gioiello che aveva davanti.

«Sono le sette, se per te va bene io andrei a casa» disse la ragazza.

«Aspetta» la fermò lui, facendole segno con la mano di avvicinarsi.

Poi si alzò dalla sedia e cominciò a srotolare le maniche della camicia candida.

Amélie si avvicinò per osservare, appoggiato al tavolo, un meraviglioso collier d’oro bianco.

Era una fascia larga e piatta, completamente liscia, sulla quale erano stati incastonati una serie di zaffiri alternati a piccoli diamanti che andavano a formare un disegno geometrico elegante e luminoso.

«È bellissima – sorrise lei senza toccarla – è per la cantante lirica che hai visto il mese scorso?».

Lui annuì allacciandosi i gemelli ai polsini della camicia.

«Mi fai un favore prima di uscire?» chiese poi.

Lei lo guardò accendere un paio di luci più intense, che solitamente teneva spente durante il lavoro al tavolo, prima di raccogliere con delicatezza il collier.

«Ho bisogno di vedere come sta indossato» disse avvicinandosi.

Lei sorrise sollevandosi i lunghi capelli sciolti con una mano mentre Gérard appoggiava la collana intorno al suo collo.

Le dita di lui sfiorarono la pelle morbida agganciando il fermo.

Inspirò il profumo della sua pelle tanto vicina, un profumo di vaniglia che riempì i sensi di lui.

«La cliente mi assomiglia?» chiese Amélie inclinando la testa da un lato.

Un gesto che evidenziò la luminosità dei suoi occhi che lo fissavano innocenti e cristallini.

«No» si limitò a dire l’uomo con la sensazione che l’aria diminuisse.

Nessuno ti assomiglia pensò.


DOVE TROVARLO (NEGOZI PRINCIPALI)
Amazon

L’AUTORE
Carragh Sheridan è il nome d’arte di una scrittrice italiana. Scrittrice, articolista e ghost writer.
Nel 2016 ha deciso di dedicarsi prevalentemente alla sua attività di scrittrice dopo aver trovato la sua dimensione e il suo divertimento nello scrivere romance.

CONTATTI
carraghsheridan.altervista.org
carraghsheridan@gmail.com
www.facebook.com/CarraghSheridanWriter
www.twitter.com/CarraghSheridan


SE VOLETE LEGGERE LA MIA RECENSIONE LINKATE QUI!

Commenti

Carragh Sheridan ha detto…
Grazie mille per questa segnalazione, sempre carinissima come sempre. Baci e abbracci e buon fine settimana.
Sugar Free ha detto…
@Carragh Sheridan
Grazie a te che mi dai tanta fiducia, sei sempre una persona squisita :-)
Baci e buon weekend!

Post popolari in questo blog

Segnalazione: "Giallo interiora" di Nicola Skert

Segnalazione: "Pini Loricati nella nebbia: Parco Nazionale del Pollino" di Simone Morris